Colleferro e la Giunta “azzurra”, il Consiglio di Stato contro il Tar

Colleferro e la Giunta maschileIl 23 giugno 2014 il Consiglio di Stato si pronunciava sull’impugnazione proposta avverso la sentenza del Tar del Lazio, depositata il 13 settembre 2013, riformando completamente quanto sostenuto dai giudici amministrativi del primo grado di giudizio in materia di quote rosa, e sottolineando al contrario la piena legittimità della formazione della Giunta comunale di Colleferro, formata da soli uomini.

Leggi tutto

Elezioni irregolari di Artena…o forse no

Artena respinto ricorso elezioniIl 22 novembre 2012 il Tar del Lazio dichiarava inammissibile il ricorso presentato dall’Avv. Pillitu, a nome dei firmatari dell’opposizione politica di Artena, volto ad ottenere l’annullamento delle elezioni del 2010, in virtù di presunte irregolarità nelle consultazioni e, segnatamente, in ragione dell’illegittima partecipazione della lista “Per Artena”, con candidato sindaco Vittorio Fiorentini.

Leggi tutto

Nove arresti per narcotraffico a Cinecittà

Narcotraffico a CinecittàLo scorso giugno sono state emesse dal Tribunale di Roma nove ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettanti soggetti che, secondo le investigazioni della Direzione Distrettuale Antimafia, farebbero parte di una organizzazione criminale avente come fonte di reddito principale il narcotraffico nella zona sud di Roma.

In particolare, detta organizzazione occuperebbe un ruolo di primo piano nello spaccio di sostanze stupefacenti e avrebbe le proprie sedi principali nei quartieri di Cinecittà e Tor Vergata.

Leggi tutto

Attentato alla sicurezza con una mucca a Carpineto Romano

Carpineto Romano pericolo  boviniNel luglio 2015 il Giudice per le Indagini preliminari presso il Tribunale di Velletri disponeva il rinvio a giudizio per un uomo di Carpineto Romano dell’età di 63 anni, con prima udienza per l’apertura del dibattimento fissata per il febbraio 2016.

L’accusa era quella di attentato alla sicurezza dei trasporti, per aver consentito il transito incontrollato di molti capi di bovini sul territorio del Comune di Carpineto Romano.

Leggi tutto

Assassinio in famiglia a Colleferro

Colleferro uccide a martellate la moglieIl 17 marzo 2014 un uomo residente a Colleferro, un Sottufficiale dell’Aeronautica Militare di cinquantatré anni, si costituiva presso il Commissariato di Colleferro riportando di avere ucciso poche ore prima sua moglie. L’uomo appariva in evidente stato di shock e, solo dopo aver ricostruito insieme a lui l’intero accadimento, gli agenti di polizia di Colleferro avevano la possibilità di riscontrare la veridicità del racconto e di effettuare l’amara scoperta del corpo della donna.

Leggi tutto

Frascati: illegittima la chiusura del Pronto Soccorso

frascati pronto soccorsoNel 2014 il Consiglio di Stato ha definitivamente scritto la parola fine sulla diatriba nata tra i Comuni di Frascati e Marino. Entrambi facenti parte dei castelli romani, erano stati messi in contrapposizione dalla riorganizzazione della sanità operata dalla Giunta Polverini, che aveva previsto la chiusura del pronto soccorso di Frascati in favore di quello di Marino.

Una decisione dapprima contestata innanzi al Tar e definitivamente annullata dal Consiglio di Stato, che ne ha sancito l’illegittimità.

Leggi tutto

Giovane arrestato per spaccio di stupefacenti a Labico

Labico spaccio stupefacentiIl 12 febbraio 2015 i Carabinieri della Stazione di Labico procedevano all’arresto di un giovane ragazzo del paese di ventuno anni, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Velletri chiedeva che l’arresto venisse convalidato e che venisse disposta nei confronti del ragazzo la misura cautelare della custodia in carcere; richieste entrambe accolte dal Giudice per le indagini preliminari di Velletri.

Leggi tutto

Frascati, truffatori si approfittavano della solidarietà

Frascati truffa onlusNel febbraio 2015, la sera prima di San Valentino, mentre le coppie di tutto il territorio si preparavano a festeggiare la festa degli innamorati tra cenette a lume di candela e cioccolatini da scartare, gli agenti della polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di Frascati si accingevano ad arrestare due persone, di origine napoletana, che dell’amore avevano fatto un uso distorto, facendo leva sulla generosità d’animo delle donne e degli uomini che si imbattevano sul loro cammino, estorcendo loro denaro con l’inganno.

Leggi tutto

Ventiquatrenne denunciato per ricettazione a Gorga

sgorga ricettazioneIl 19 dicembre 2013 veniva elevata l’accusa di ricettazione nei confronti di un giovane di Gorga, di 24 anni, che veniva denunciato in stato di libertà dai Carabinieri della stazione del paese, di cui tra l’altro era stata paventata la definitiva chiusura, congiuntamente con i Carabinieri della vicina Sgurgola.

Leggi tutto

Arrestato il proprietario della villa della perdizione ad Artena

Artena prostituzione e drogaIl 20 dicembre 2013 i Carabinieri di Artena procedevano all’esecuzione di un blitz presso un villino sito nel paese, giungendo al sequestro di alcune dosi di cocaina. Eseguivano quindi l’arresto di colui che si dichiarava essere il gestore del circolo avente sede proprio nella villa suddetta, con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, nonché con l’ulteriore accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Leggi tutto

L'omicidio di O'Micillo a Nettuno: arrestato il boss

Omicidio di Pellino a NettunoÈ del febbraio 2015 l’esecuzione dell’ennesimo provvedimento emesso in relazione alla vicenda dell’omicidio di Modesto Pellino, verificatasi a Nettuno il 24 luglio 2012. Questa volta è stata eseguita un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Raffaele Dell’Annunziata, tratto in arresto nella zona di Caivano.

Il venticinquenne è stato solo l’ultimo dei soggetti catturati da quel 2012 per il concorso nell’omicidio di uno dei 100 soggetti latitanti più ricercati, consumatosi in un contesto di faide tra clan camorristici operanti e con sede principale nei Comuni di Napoli e Caserta. Già altri tre pluripregiudicati erano stati tratti in arresto poco dopo l’omicidio, per cui il Dell’Annunziata appare l’ultimo della lista; sembrerebbe lui l’esecutore materiale che è apparso nelle riprese video analizzate dalla DIA.

Leggi tutto

Stupro e sequestro di persona a Castel Fusano

violenza sessuale a castelfusanoNell’agosto 2015 due uomini di nazionalità romena di 34 e 35 anni venivano arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Ostia, con l’accusa di aver sottoposto a numerose violenze sessuali ed aver sequestrato per due giorni una ragazza di 24 anni di origini polacche.

Leggi tutto

Arrestato il proprietario per l'incendio del bar ad Arco di Travertino

Arco di Travertino Incendio al barNel luglio 2015 gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile della Questura di Roma procedevano all’arresto di un uomo di 39 anni, proprietario di un bar in Via Tuscolana n. 642, in località Arco di Travertino, accusato di aver provocato un incendio nel suo stesso esercizio commerciale il 27 luglio 2014, al fine di ottenere un’ingente somma di denaro dalla compagnia assicurativa con la quale il locale era assicurato.

Leggi tutto

x

Utilizzando il sito si accettano i Cookies, dal medesimo utilizzati, secondo l'informativa consultabile.

Accetto