Penalista Alessandro Gentiloni Silveri

Sede

Via XX Settembre, 118
00187 Roma

Contatti

Telefono: 06-4818977

Il giovane avvocato penalista Alessandro Gentiloni Silveri si laurea in Giurisprudenza presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi "Roma Tre" con la votazione di 110 con lode, discutendo una tesi di laurea in diritto costituzionale.
Inizia subito un percorso di formazione professionale improntato all’approfondimento del diritto penale, che si svolge a Londra, dove effettua un internato presso uno Studio Legale specializzato nel diritto penale internazionale, nelle problematiche dell'estradizione e del crimine transnazionale, e a Roma, dove collabora con uno Studio Legale che tratta il diritto penale bancario e dell'intermediazione finanziaria, il diritto penale dell’economia e della pubblica amministrazione.
Nel 2010 inizia la collaborazione con lo Studio Legale dell’Avvocato Michele Gentiloni Silveri, dove si occupa esclusivamente di diritto penale ed in particolare, delle questioni legate al diritto penale di impresa e diritto penale commerciale, di assistenza nelle procedure di rogatorie internazionali, estradizione, Mandato di Arresto Europeo, esecuzione di misure cautelari e di confisca in Italia, nonché di difesa giudiziale nei processi a carico di soggetti, enti collettivi e privati cittadini, coinvolti in vicende penali commesse all’estero, patrocinando anche davanti alla Corte Europea dei diritti dell’Uomo di Strasburgo.

Assistente in diritto penale presso l'Università La Sapienza

Alessandro Gentiloni Silveri è Cultore della materia di diritto penale ed assistente alle cattedre di Diritto Penale I e II presso l’Università “La Sapienza” di Roma, incaricato delle attività di didattica e approfondimento scientifico del diritto penale dell’economia e della responsabilità da reato degli enti collettivi.
L’avvocato Gentiloni Silveri è impegnato in ambito accademico con l’insegnamento delle lezioni di recupero in diritto penale come tutor presso l’Università “La Sapienza” e nei seminari di studio afferenti al corso di Diritto Penale II.
L’avvocato Alessandro Gentiloni Silveri è autore di diverse opere tra contributi a volumi collettanei e articoli per riviste scientifiche come Diritto dell’Informatica, Cassazione Penale, Rivista di Diritto ed Economia dello Sport, tra cui: “L’accesso abusivo a sistema informatico da parte di funzionari pubblici. Non c’è reato se i dati non sono riservati?”; “Inapplicabilità dell’aggravante della finalità di terrorismo nel caso di devastazione commessa da gruppi di tifosi”; “Ambush marketing: una ricerca interdisciplinare sulle tutele”; “Natura e requisiti di configurabilità del delitto di turbata libertà dell’industria o del commercio”; “Il reato di corruzione internazionale: tra globalizzazione del diritto penale e (difficile) adattamento all’ordinamento interno”; “Brevi note sulla responsabilità penale dell’arbitro per fatti di reato verificatisi durante la gara: esiste un obbligo giuridico di impedire l’evento?”; “L’aggravante della finalità di terrorismo è configurabile anche per azioni solo dimostrative”; “L’alienazione parentale: riflessioni psicologiche e giuridiche”, in Trattato di diritto di famiglia, Giuffrè; “Liability “ex crimine” of legal entities in member States, Jovene; “Towards a common model in the European Union, Jovene”.

Relatore in convegni di vario genere

Come relatore, ha partecipato a numerosi convegni, anche in lingua inglese, con relazioni sul tema “Top headline trials in Italy: does our domestic evidence betray incompliance to International standards of good practice?”; “Diritto penale e World Wide Web: la responsabilità degli Internet Service Providers tra T.U. Privacy e il caso Google-Vivi Down”; “I reati aventi finalità di terrorismo o di eversione dell’ordine democratico, i reati contro la personalità individuale, il reato di pratiche di mutilazione degli organi genitali femminili, il delitto di impiego di cittadini di stati terzi il cui soggiorno è irregolare”; “Diritto penale e World Wide Web: la responsabilità degli Internet Service Providers tra T.U. Privacy e il caso Google-Vivi Down”; “Voluntary Disclosure e diritto penale, tra soluzioni innovative e questioni irrisolte”; “Voluntary Disclosure e diritto penale. Inedite coordinate, irrisolte questioni, doverose cautele”; “Il catalogo dei reati presupposto: profili normativi e giurisprudenziali. Descrizione dei singoli illeciti e relativa mappatura”.


Voto medio:
0 basato su 0 voti

x

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie: dettagli

Accetta