Penalista Giovanni Maria Flick

Sede

Via del Babuino, 141
00187 Roma

Contatti

Telefono: 06-3236554

Sono molti gli incarichi che il giurista Giovanni Maria Flick ha ricoperto nel corso degli anni e nell’ambito della carriera forense, universitaria e politica. Nasce in provincia di Torino nel 1940 da padre di origine tedesca e si laurea presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore.
Nel 1962, appena ventiquattrenne, risulta primo al concorso nazionale ed entra in magistratura, dove rimane fino al 1975 in carica al Tribunale di Roma, dove svolge le funzioni di Giudice e di Pubblico Ministero.
Cessato ogni incarico in magistratura, Giovanni Maria Flick si iscrive all’albo degli avvocati di Roma e comincia la professione forense come avvocato penalista. Prima di ottenere la cattedra di di Diritto Penale come Professore ordinario presso la LUISS – Guido Carli di Roma, dove dopo il congedo è stato nominato Professore emerito, Giovanni Maria Flick ha insegnato come professore a contratto di Istituzioni di diritto penale e procedura penale presso l'Università di Perugia e di Diritto Penale presso l'Università di Messina.

Ministro di  Giustizia nel 1996

Giovanni Maria Flick nel 1996 è stato Ministro di Grazia e Giustizia, nominato dall’allora capo di governo Romano Prodi, e nel corso della sua esperienza istituzionale ha presentato al Parlamento leggi di riforma del sistema penale che vennero approvate introducendo, ad esempio, la figura del giudice penale unico per i reati di minore entità.
Al termine del mandato ministeriale, Giovanni Maria Flick è stato nominato rappresentante italiano nella Commissione per i diritti umani europea. Dal 2000 al 2009 Giovanni Maria Flick ha fatto parte della Corte costituzionale, dapprima come giudice, poi come vicepresidente ed infine 32mo Presidente.

Presidente onorario della Fondazione Museo della Shoah di Roma

Dopo essere stato delegato del Commissario Straordinario con funzioni di vigilanza e controllo nelle attività preparatorio di EXPO Milano 2015, Giovanni Maria Flick attualmente ricopre gli incarichi di presidente del consiglio di amministrazione della Fondazione Centro San Raffaele del Monte Tabor, presidente onorario della Fondazione Museo della Shoah di Roma e componente del consiglio di amministrazione dell'Università degli Studi di Genova, che nel 2013 gli conferisce la laurea honoris causa in Economia ed Istituzioni finanziarie.
Tra i riconoscimenti ottenuti dall’avvocato Giovanni Maria Flick, già nominato Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana nel 1998, il premio come Giurista dell’anno 2012 su indicazione degli studenti di tutte le Facoltà di Giurisprudenza italiane; è stato anche insignito Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Nazionale della Croce del Sud del Brasile e della medaglia di Gran Croce dell'Ordine pro merito Melitensi.

Opere dell'avvocato Flick

’avvocato Flick è autore di articoli su riviste scientifiche e organi di stampa in materia di diritto penale; ha pubblicato le opere: Sussidiarietà e principio di prossimità, quali modelli per uscire dalla crisi?; La scienza non pensa”: le leggi razziali del 1938 e la comunità scientifica italiana / Fa parte di: Le leggi antiebraiche del 1938, le società scientifiche e la scuola in Italia; La globalizzazione dei diritti: il contributo dell’Europa dal mercato ai valori; Giustizia vera per un paese civile; Lettera a un procuratore della Repubblica; Dal pubblico servizio all’impresa banca: ritorno al futuro; Diritto penale e credito: problemi attuali e prospettive di soluzione: scritti 1980-1988; Droga e legge penale: miti e realtà di una repressione; Il delitto di peculato: presupposti e struttura; La tutela della personalità nel delitto di plagio; Il controllo generale sugli enti a base locale nel quadro del decentramento amministrativo.


Voto medio:
0 basato su 0 voti

x

Utilizzando il sito si accettano i Cookies, dal medesimo utilizzati, secondo l'informativa consultabile.

Accetto