Professore Pietro Rescigno

Sede

Via Venti Settembre, 1
00187 Roma

Contatti

Telefono: 06474831

Il Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana Pietro Rescigno è un giurista, professore emerito e avvocato di diritto civile di fama nazionale. Professionista forense dal 1951, Pietro Rescigno è consulente per le questioni di diritto civile dello Studio Legale Ughi e Nunziante.
In ambito universitario, il professor Rescigno è stato Professore Ordinario di diritto civile nelle Università di Macerata, Pavia, Bologna e Roma e di legislazione del lavoro e tecnica sindacale presso l’Università Bocconi di Milano.
Presso l’ateneo de La Sapienza, Facoltà di Giurisprudenza, dove aveva insegnato Diritto Civile e Istituzioni di Diritto Privato, Pietro Rescigno ha concluso la carriera accademica nel 2005 come Professore emerito. In ambito scientifico il Professore Rescigno è un insigne studioso dei principali istituti giuridici di diritto civile in generale ed in relazione alle questioni relative a persone fisiche e giuridiche, matrimonio e famiglia, obbligazioni, contratto, successioni, proprietà e diritti reali e, in particolare, alla comparazione dei diversi istituti.

Presidente del Consiglio scientifico dell'Associazione Italiana Arbitrato

L’avvocato e Professore Rescigno è socio dell’Accademia delle Scienze di Bologna, dell’Accademia Pontaniana di Napoli, dell’Istituto Lombardo di Scienze e Lettere, dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, dell’Accademia Peloritana di Messina, della European Academy, è Presidente del Consiglio scientifico dell'Associazione Italiana dell'Arbitrato ed è stato membro del Comitato nazionale di bioetica.
È inoltre Presidente del Comitato scientifico dell'Istituto italiano per gli studi filosofici di Napoli ed è stato Presidente dell'Istituto di ricerche sullo Stato e le istituzioni della Cisl; è componente della Consulta legale della Società Italiana degli Autori ed Editori ed in più riprese è stato membro di commissioni e comitati scientifici presso il Ministero di Grazia e Giustizia e presso altre organizzazioni statali e internazionali.
In veste di esperto del diritto civile, Pietro Rescigno ha tenuto corsi e seminari in molte facoltà del mondo, dalla Germania, all’America Latina al Giappone e contribuisce nelle riviste scientifiche con pubblicazioni sulla Rivista di diritto civile, Giurisprudenza italiana, Rivista di diritto commerciale, Diritto dell’informazione e dell’informatica, Quaderni del pluralismo di cui è stato anche fondatore.
È stato direttore della Sezione di diritto civile dell’Enciclopedia Giuridica dell’Istituto dell’Enciclopedia italiana, direttore del Trattato di diritto privato UTET e condirettore del Trattato dei contratti, nonché direttore delle collane Biblioteca di diritto privato, Legislazione economica, Diritto e problemi contemporanei, Momenti del pensiero giuridico moderno, Quaderni del notariato.

Cavaliere di gran croce dell’Ordine al merito della Repubblica

È autore di numerose monografie, tra cui Incapacità naturale e adempimento; Interpretazione del testamento; Studi sull’accollo; I sindacati nello Stato moderno; Persona e comunità, I, II e III; Lezioni su proprietà e famiglia; Introduzione al codice civile; Manuale del diritto privato italiano; L’abuso del diritto; Matrimonio e famiglia, Cinquant’anni del diritto italiano; Persone e gruppi sociali; Danno da procreazione e altri scritti tra etica e diritto; Codici. Storia e geografia di un’idea.
Accademico dei Lincei Pietro Rescigno è stato nominato dottore honoris causa dall’Università di Bologna e da quella di Macerata in Italia, e dall’Università San Marcos di Lima ed è stato insignito cavaliere di gran croce dell’Ordine al merito della Repubblica nel 2014.


Voto medio:
0 basato su 0 voti